25/05/2018

1-Minipiscine: le caratteristiche in 10 esempi

La minipiscina a casa, per una spa personale, non è più un sogno.
Diversi modelli e dimensioni per soddisfare ogni esigenza, sia per interno che per esterno.

Francesca Bonomi, responsabile dello Show Room di Acquatica di Cologne, ha trattato questo argomento in un articolo per la rivista del settore Design Best, dalla quale proponiamo i prodotti da lei consigliati.

  • 1. Minipiscina Waterdream
    Da incasso
    Le minipiscine da incasso si integrano perfettamente nell’ambiente circostante. Possono essere installate a filo pavimento oppure possono essere rivestite con un’ampia scelta di materiali.
    Le parti tecniche devono sempre essere accessibili quindi, nel caso di minipiscine da incasso, non bisogna trascurare la necessità di prevedere dei pannelli asportabili per l’ispezione.
  • 2. Minipiscina MySpa 195
    La portable SPA
    La versione portable è una minipiscina versatile ed adatta ad ogni situazione che si installa agevolmente, senza necessità di particolari predisposizioni idrauliche o vani tecnici.
    Basta riempire la minipiscina d’acqua e collegarla alla rete elettrica
  • 3. Minipiscina MySpa OF250/225
    La SPA a sfioro
    In questa minipiscina il livello dell’acqua sfiora sempre il bordo vasca: l’acqua tracima nelle canaline di sfioro e viene recuperata nelle vasche di compenso.
    Il rabbocco dell’acqua avviene in modo automatico, con acqua sempre filtrata.
    Tutto il gruppo tecnico (centralina elettrica, pompe, filtraggio e riscaldatore), chiamato Spa Pack e la vasca di compenso sono collocati in un apposito vano tecnico. Questo rende le minipiscine a sfioro più silenziose rispetto alle portable.
  • 4. Minipiscina J335
    Postazioni con getti diversificati
    All’interno della minipiscina si possono trovare sedute ergonomiche più o meno profonde e postazioni dove possibile sdraiarsi per un massaggio total body.
    Le bocchette, posizionate con estrema attenzione, sono differenziate con getti delicati o più vigorosi a seconda della zona da massaggiare e al risultato che si vuole ottenere.
    Il mix di aria e acqua è modulabile tramite sistemi di regolazione per garantire il massimo comfort e un massaggio avanzato per la zona lombare, plantare, gambe, spalle e collo.
  • 5. Minipiscina City Spa
    Ampia scelta di forme e misure
    Le minipiscine possono essere installate sia all’interno che all’esterno, ci sono forme tonde o squadrate e una vastissima scelte di misure per potersi inserire in qualsiasi spazio.
    Nel caso di istallazioni su una terrazza bisogna tenere in considerazione che il peso della minipiscina piena d’acqua non è indifferente, è quindi necessario fare delle approfondite valutazioni tecniche sul carico a pavimento.

Appuntamento alla prossima settimana per scoprire le ultime 5 minipiscine selezionate dalla nostra Francesca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere
sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter
FOLLOW US ON