06/02/2019

Legge di Bilancio 2019 – Parte 2

Torniamo a parlare dei Bonus della Legge di Bilancio 2019, in particolare del Bonus Verde e il Bonus Mobili.

BONUS VERDE 36 %
Questo bonus offre la possibilità di usufruire della detrazione al 36% fino a 5.000 euro di spese sostenute per gli interventi di cura, irrigazione e ristrutturazione del verde privato.
Le opere e gli interventi che possono essere denunciati nella dichiarazione dei redditi sono:

  • sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni
  • impianti di irrigazione e realizzazione di pozzi
  • riqualificazione di prati
  • grandi potature
  • fornitura di pianti ed arbusti
  • realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Occorre evidenziare che fra i costi detraibili rientrano anche le spese di progettazione purché relative a lavori successivamente effettuati.
L’acquisto di piante in vaso è detraibile, purché faccia parte di una serie di interventi più ampia di trasformazione del giardino.

BONUS MOBILI 50%

Chi ristruttura il proprio immobile può usufruire, per un ulteriore anno, di una detrazione Irpef del 50%, con un tetto di 10 mila euro per unità immobiliare, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare l’immobile oggetto di ristrutturazione.
Può beneficiare della detrazione chi acquista mobili ed elettrodomestici nuovi nel 2019 ed ha realizzato interventi di ristrutturazione edilizia a partire dal 1° gennaio 2018.
Come per l’ecobonus, coloro che effettuano interventi edilizi e tecnologici che comportano un risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili, tra i quali l’acquisto di elettrodomestici in classe energetica A+ o A per i forni, dovranno trasmettere i dati dell’intervento all’Enea entro il termine di 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori, del collaudo o dell’acquisto.

Presso le nostre filiali è possibile trovare una vasta gamma di prodotti che beneficiano di questi tipi di bonus, da quelli per il risparmio energetico e per la ristrutturazione della casa a quelli per l’arredo del bagno e per la sistemazione e la cura delle aree verdi.

Il nostro personale, esperto e preparato, è in grado di consigliare il cliente nel migliore dei modi e di redigere preventivi per ogni esigenza.

Si ricorda i nostri uffici tecnici sono a completa disposizione per consulenze e progettazioni, oltre che espletare tutte le pratiche da comunicare telematicamente all’Enea, necessarie per beneficiare dei bonus.

Se hai perso la prima parte dell’articolo scoprila cliccando questo link: Legge di Bilancio 2019 – Parte 1


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere
sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Accetto
Dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy sul trattamento dei dati personali e di essere consapevole che ad ACQUATICA SpA potrebbe essere richiesto di rivelare i dati su richiesta delle pubbliche autorità.
Acconsento a ricevere comunicazioni inerenti i servizi offerti da ACQUATICA SPA ed eventuali aggiornamenti agli stessi.
Il mancato consenso non ci permetterà di mantenere relazioni commerciali e di marketing.
FOLLOW US ON