06/09/2017

Rinnovo compensazione crediti e debiti verso le Pa anche per il 2017.

Sulla Gazzetta Ufficiale n.194 del 21 agosto stato è pubblicato il decreto 9 agosto 2017 del Ministero dell’Economia e delle Finanze che prevede, anche per il 2017, la possibilità di compensare le cartelle di pagamento in favore di imprese e professionisti titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, nei confronti della pubblica amministrazione.

Il decreto stabilisce infatti che le disposizioni previste dal decreto del Ministro dell’economia e delle finanze di concerto con il Ministro dello sviluppo economico del 24 settembre 2014, recante «Compensazione, nell’anno 2014, delle cartelle esattoriali in favore di imprese e professionisti titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, nei confronti della pubblica amministrazione», si applicano, con le medesime modalità, anche per l’anno 2017, con riferimento ai carichi affidati agli Agenti della riscossione entro il 31 dicembre 2016.

Il decreto 9 agosto 2017 è entrato in vigore lo stesso giorno della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Fonti:
casaclima.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere
sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter
FOLLOW US ON