19/10/2018

2- Spa, un mondo in evoluzione. Tra silenzio e arte

Continuiamo il nostro percorso multisensoriale alla scoperta dell’evoluzioni della sauna e delle sue tendenze.

I centri benessere e le spa sono sempre intesi come santuari di serenità, molti però sono ambienti troppo rumorosi a causa della connessione a device digitali praticamente costante.
Un primo passo verso una “disintossicazione digitale” consiste spesso nel ritirare i dispositivi degli ospiti all’ingresso della sauna.

Al crescere dell’inquinamento acustico, vedremo però aumentare anche l’attenzione al silenzio alla mindfulness e al collegamento profondo con la natura in alberghi, resort e centri termali.
In un mondo in cui non c’è scampo al rumore generato dalla connessione digitale, le spa hanno la possibilità di diventare uno dei pochi spazi dove si celebra la “cultura del silenzio”, luoghi unici dove fare una pausa dal rumore.
Quella del silenzio è una delle tendenze più significative nel campo del benessere che sarà approfondito negli anni a venire.

Approfondendo l’argomento scopriamo che dalla fine del XVIII secolo alla Seconda Guerra Mondiale, vi è stata una forte connessione tra spa e mondo della creatività.
Artisti, filosofi, pensatori frequentavano regolarmente i centri termali e qui vi vivevano per settimane o mesi e qui componevano le loro opere.

Purtroppo questo legame con la cultura si è perso nel corso del tempo e il benessere è diventato perlopiù sinonimo di forma fisica e bellezza esteriore.
Se fino ad ora creatività, arte e performance dal vivo sono stati essenzialmente un “piacevole diversivo” presso centri benessere e centri termali, la programmazione creativa continuerà ad assumere un ruolo sempre più centrale.

È ormai chiaro il nesso fondamentale tra le attività creative e il benessere mentale.
I dati medici indicano che tanti trattamenti di benessere (la meditazione, l’esercizio fisico, l’immersione nella natura) sono percorsi che vanno a potenziare l’intuizione creativa. Questo trend che si delinea nel futuro è, in realtà, un ritorno al passato.

Appuntamento alla prossima settimana per concludere questo percorso fatto di relax, arte e salute psicofisica.

Per rileggere il primo articolo, clicca sul seguente link:
1- Spa, un mondo in evoluzione. Lo spettacolo del relax


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere
sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter
FOLLOW US ON